De… Boubacar Kamara

De… Boubacar Kamara

12 Dicembre, 2019 0 di Alfredo Montalto

Livello: 8

RuoloDifensore centrale
Luogo di nascitaMarsiglia, Francia
Data di nascita23/11/1999
ClubOlympique Marsiglia
PiedeDestro
Altezza1.84
Peso64 kg



Momentum

📅  05/02/2019, Marsiglia, Ligue 1, Marsiglia – Bordeaux 1-0: Il primo gol in Prima Squadra di Kamara, che risolve la complessa partita contro i girondini.

Caratteristiche fisiche

  • Corporatura: Baricentro basso, spalle strette.
  • Fisico: Nella media, molto snello. Quadricipiti sviluppati.
  • Velocità: Ottima rapidità, grazie anche al baricentro basso. Buona velocità anche sul lungo, non è sicuramente un giocatore pesante.
  • Capacità coordinative e utilizzo del corpo: Sempre molto coordinato e utilizza molto bene il corpo. Usa le mani (legalmente) per darsi un vantaggio nei duelli fisici.
  • Infortuni: Problemi alla caviglia nella stagione 2017/18, che lo lasciarono fuori una quindicina di partite.

Caratteristiche tecnico/tattiche

Fase offensiva

Capacità tecniche

Qualità tecniche: Di buon livello, soprattutto per un difensore centrale. Non ha quasi mai problemi di gestione del pallone.

Piede debole: Gli capita di usare anche il mancino all’occorrenza.

Ricezione: Nella media. 

Passaggi/lanci: I suoi passaggi sono spesso brevi, gioca molto bene anche nello stretto. Va molto per linee orizzontali o si rifugia in passaggi all’indietro. Precisi i lanci in verticale e i cambi di gioco, che effettua mediamente 2-3 volte a partita.

Dribbling: A volte esibisce anche questa qualità: le finte di corpo e l’ottima rapidità lo rendono abile in questo fondamentale.

Comportamento tattico

Ruolo: Il suo ruolo naturale è di difensore centrale, ma viene spesso utilizzato come centrale di centrocampo.

Movimenti: Quando gioca centrale di difesa, è molto propositivo nel farsi dare il pallone, cercando di aiutare la squadra in fase di possesso. Anche da mediano è bravo a leggere i corridoi di passaggio per farsi servire. In alcune partite, lo si vede abbassarsi fra i centrali per aiutare l’impostazione da dietro, realizzando la classica salida lavolpiana.

Visione di gioco: Buona: Kamara è un giocatore molto ordinato e che effettua scelte oculate. Difficilmente lo si vede sbagliare la giocata.

Key-pass: Ne effettua pochi, gioca principalmente in orizzontale, anche se conta qualche assist di ottima fattura.

Peculiarità

– Un pericolo di testa: attacca la zona centrale sui calci piazzati offensivi e viene spesso cercato dai compagni.

Fase difensiva

Comportamento tattico

Posizione: Bravissimo nel posizionamento in fase difensiva. Spesso legge in anticipo la giocata dell’avversario. Lavora molto sulle linee di passaggio, recuperando tantissimi palloni. Sembra quasi una calamita per il pallone, vista la quantità di volte che lo intercetta.

Gestione avversario: Il baricentro basso lo facilita nell’uno contro uno, difficilmente si fa saltare quando l’avversario lo punta. Kamara è molto rapido di piedi ed è bravissimo nel leggere le intenzioni del suo avversario, apre bene le gambe e si posiziona nel miglior modo per non essere saltato, scippandogli il pallone appena possibile.  Spesso riesce a respingere tiri o comunque a fornire all’attaccante la peggiore soluzione possibile. 

Colpo di testa: Ottima elevazione e tempismo. Va a saltare sugli angoli offensivi, per sfruttare le sue buonissime doti. In fase difensiva, è sempre molto presente nell’allontanare i pericoli aerei, molto spesso è lui a colpirla.

Peculiarità

– In marcatura sui cross, spesso guarda troppo il pallone e poco l’uomo, perdendoselo. Deve migliorare questa caratteristica.

Non è un giocatore particolarmente aggressivo né cattivo, anche se a volte compie alcuni interventi irruenti.

– Non disdegna la classica spazzata in alcune rare situazioni di pericolo. Kamara è un giocatore pratico in ogni sua giocata, pur rimanendo molto elegante.


Caratteristiche cognitive/comportamentali

  • Comportamento: Dimostra sempre tanta personalità – si potrebbe chiamare anche “tranquillità” – nel suo modo di giocare al pallone, senza un particolare timore reverenziale nei confronti di avversari o situazioni. La semplicità con cui gioca, lo fa sembrare poco emozionale a livello di comportamenti calcistici, rendendolo sicuro. Ha già tre anni di esperienza fra i grandi e si vede.
  • Continuità: Difficilmente sbaglia completamente una partita, probabilmente sempre per il discorso sull’emozionalità. A volte, Kamara commette errori di distrazione (soprattutto quelli già evidenziati in marcatura). 

Miglior pregio e peggior difetto

✅ Gli intercetti e le letture dei passaggi avversari.

❌ In marcatura, commette spesso errori e si perde l’uomo.




Le 3 domande all’osservatore…

Che giocatore ricorda?

Per qualità tecniche, eleganza e precisione negli interventi può essere paragonato ad un mostro sacro del ruolo: Thiago Silva. Entrambi possono giocare all’occorrenza nella posizione di centro-mediano. 

Quale potrebbe essere la sua valutazione economica (tenendo conto delle quotazioni di mercato odierne)?

I difensori centrali giovani e talentuosi vengono stra pagati in quest’ultimo periodo. Per questo, difficilmente Kamara potrebbe partire per meno di 25-30 milioni

In un top club che problemi potrebbe avere?

Bisogna valutarne l’impatto in contesti in cui i ritmi si alzano ed è necessaria una maggiore velocità di pensiero. Sembra, tuttavia, un giocatore che potrebbe essere presto pronto per il grande salto. Ha già tre anni d’esperienza fra Ligue 1 e coppe tra l’altro, non pochi per un ’99.